Domenichetti, la numero 7


Il secondo annuncio è quello di un’altra riconferma. Quella di Giulia Domenichetti.
Giulia, 32 anni da Falconara, pivot della Nazionale Italiana Futsal con 4 presenze e 2 reti, ha calzato per la prima volta lo scorso anno le scarpe da futsal, collezionando con la maglia del Città di Falconara 20 presenze e 19 segnature.
E’ la prima giocatrice nella storia della FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio ad aver vestito le due maglie delle nazionali maggiori femminili, quella di calcio a 5 appunto e quella di calcio a 11 dove vanta oltre 90 presenze con la maglia azzurra.
Giocatrice dalla determinazione feroce e dalla continua ricerca della perfezione, nella sua seconda vita sportiva ha dimostrato di saper bruciare le tappe in virtù di un’intelligenza fuori dal comune che l’ha portata a conseguire brillantemente anche il patentino di 2° livello di allenatore di futsal.
Non poteva esserci un Città di Falconara ancora più ambizioso, senza la sua Sultana, la figlia della città, la sorella della porta accanto.
Le sue parole:
“La società ha fatto sforzi enormi per migliorarsi, per far fronte ad un cambio e ricambio non semplice da affrontare, e sono molto felice di ripagarli con la mia fiducia.
Ho rinunciato a vestire colori di squadre sicuramente più blasonate perché vorrei togliermi delle soddisfazioni con questa maglia addosso, per me e per tutto l’ambiente del Città di Falconara!
Penso che possiamo dar vita ad una bella stagione, lavorare bene in settimana e divertirci la domenica.
Non vedo l’ora di entrare di nuovo in campo e vedere un Pala Badiali gremito ed entusiasta!
Gli obiettivi per me sono sempre gli stessi ogni anno a prescindere da tutto: crescere, zero alibi, non accontentarsi mai, scendere in campo sempre per battere l’avversario, una partita alla volta, non serve pensare più in là, e non ho dubbi che questo Città di Falconara avrà questa stessa mentalità!”
‪#‎falconaracapumundi‬