Giusy Ceravolo, la numero 1


Il focus su uno dei tre innesti presentati nella conferenza stampa di ieri: Giusy Ceravolo.
Giusy, 23 anni calabrese di Cirò Marina, ha giocato nell’ultima stagione nel Salinis, mentre nelle tre precedenti aveva vestito la casacca dello Sporting Locri.
Portiere dalla grande reattività e dall’istinto felino ha collezionato una presenza in uno dei raduni dellaNazionale Italiana Futsal.
Si ringrazia per la fattiva collaborazione nella buona riuscita di questa operazione di mercato l’ AP Futsaldi Andrea Pelegatti.
Le sue parole:
“Ho accettato di sposare questo progetto perché la società mi é sembrata ambiziosa, ma allo stesso tempo ha l’intelligenza di fare grandi cose a piccoli passi. Darò il meglio per questa maglia.
Vorrei ringraziare il mio procuratore Andrea per avermi aiutata a fare la scelta giusta per questa nuova stagione e la società per avermi inserita nella sua rosa.
In quanto a me mi impegnerò al massimo, lavorando sodo, e sono sicura che sarà una stagione ricca di belle emozioni e di grandi soddisfazioni.
La motivazione più forte per me è fare parte di una società che mi faccia sentire a mio agio, che guardi alla persona che c’è dietro la giocatrice; a tal propositi l’accoglienza ricevuta a Falconara mi sembra una grande premessa per un seguito promettente.”