Finalmente i 3 punti!! Città di Falconara vs Thienese 4-3

Il PalaBadiali torna a sorridere ma quanta ansia per la rimonta disperata della Thienese che dal 4-1 arriva a un passo dal pari negli scorci finali del match.

Il primo tempo è un monologo delle Citizens subito pericolose dopo 40’’ con la Domenichetti in diagonale. Il problema è il gol. Per quanto ci si sforzi le falconaresi non riescono a concretizzare.La D’Angelo è brava all’8’ a respingere il tiro della Xhaxho e poi a bloccare la ribattuta della Domenichetti. Le venete si fanno vedere al 14’ con Benetti, parata dalla Ceravolo.

L’azione più ghiotta arriva sui piedi della De Angelis che colpisce la traversa. Serve un episodio per sbloccare il risultato. Ed è il sesto fallo delle venete. Aida Xhaxho si incarica del tiro libero e non sbaglia. Negli spogliatoi ci si va con le falchette in vantaggio.

La ripresa si apre l’espulsione della Dell’Olmo. Ammonita, protesta e prende subito il secondo giallo. Il raddoppio falconarese arriva grazie alla Domenichetti che sceglie il primo palo e il tocco morbido alla potenza. La palla carambola sul palo prima di scivolare beffarda in rete. Citizens maestre nel complicarsi la vita.

De Angelis già ammonita rimedia il secondo giallo e va anzitempo sotto la doccia. A quel punto le falconaresi si scuotono. Giulia Domenichetti, un leone, imbeccata da Correia taglia da maestra per Magnanti che, appostata sul secondo palo deve solo accompagnare il 3-0. Le ospita accorciano con Herrera in rimpallo fortunoso. Sofia Luciani si sblocca dribblando il portiere e insaccando. 4-1.

Finita? Macché. La paura è dietro l’angolo e porta il volto di Corollo e Begnoni, venete che nei minuti finali riaprono pericolosamente il match. Il 4-3 resiste fino alla fine.

I primi tre sudatissimi punti del Città di Falconara sono in cassaforte. “Oggi l’importante era vincere – commenta a caldo capitan Elisa Magnanti – anche se alla fine ci siamo complicate la vita da sole. Il mio gol? Non è importante chi segna ma la squadra e il risultato. I cali di tensione sono dovuti soprattutto al fatto di avere pochi cambi ma ad ogni modo questo risultato ci dà morale e forza. Dobbiamo continuare così anche in vista della prossima gara contro il Cagliari. Uno scontro diretto nel quale dobbiamo fare bene”.

 
CITTÀ DI FALCONARA – THIENESE 4-3
Città di Falconara: Ceravolo, De Angelis, Xhaxho, Luciani, Domenichetti; Fakaros, Centola, Brutti, Magnanti, Alves Correia. All. Battistini.
Thienese: D’Angelo, Ferro, Benetti, Perez Pereira, Silva; Carollo, Molon, Dall’Olmo, Brkan, Zampieri, Cogo, Pernazza. All. Centofante.
Arbitri: Fabiano Maragno (Bologna), Andrea Sabatini (Bologna). Crono: Angelo Vocino (Ancona).
Reti: 17’ pt Xhaxho (F), 7’st Domenichetti (F), 15’st Magnanti (F), 15’20’’ st Herrera (T), 15’50’’ st Luciani (F), 17’st Corollo (T), 19’st Begnoni (T)
Note: ammonite Perez Pereira (T), Luciani (F), De Angelis (F); espulse Dell’Olmo e De Angelis per doppia ammonizione.