Falconara verdeoro punta sui gol di Nanà, c’è il sì della brasiliana

presentazione Fernanda Borzuk

Ultime battute di mercato e che colpo per il Città di Falconara. La società marchigiana, attraverso il gm Lorenzo Mondini, ha raggiunto l’accordo con la brasiliana Fernanda Borzuk de Lima, meglio conosciuta come Nanà, protagonista lo scorso anno della promozione del Florentia in Serie A. La stretta di mano, con presentazione della giocatrice, in riva al mare a Marina di Montemarciano all’Osteria Pizzeria AB di Alberto Berardi, presidente onorario del sodalizio di via dello Stadio. Brasiliana con spiccato senso del gol, 33 anni, Nanà è in Italia dal 2013 e vanta nel suo palmares due scudetti (Lazio 2013/2014 e Montesilvano 2015/2016) e una Coppa Italia (Lazio 2013/2014). «Sono molto felice di essere qui – ha commentato Nanà durante la presentazione – ho sempre sentito parlare bene di Falconara e devo ammettere che questo ha influito molto sulla mia scelta. Mi aspetto un bel campionato. Conosco già alcune delle mie nuove compagne e penso che riusciremo a far bene insieme. Ho già avuto modo di parlare con il mister e ha in mente per me il ruolo di pivot puro che è quello che preferisco». Un bel regalo per mister Massimiliano Neri, pronto a far esordire la brasiliana già domani in amichevole con la FiberPasta Chiaravalle, gara di solidarietà con ingresso a offerta libera. Il ricavato sarà devoluto alla Ylenia Morsucci onlus, associazione nata a seguito della prematura scomparsa della 18enne pallavolista falconarese a causa di una leucemia. Si gioca alle 17.30 al palasport di Chiaravalle. «Con Nanà è stata una trattativa molto veloce perché ci siamo trovati subito in sintonia – spiega Lorenzo Mondini – per noi si tratta di un valore aggiunto, per senso del gol ed esperienza, in un roster che è il giusto mix tra giocatrici affermate e giovani che possono crescere e farsi spazio nel futsal. Il curriculum di Nanà parla da solo: a livello di club ha vinto tutto quel che c’era da vincere. È una giocatrice di grande spessore, una top player che con la sua professionalità e i suoi gol saprà conquistare il pubblico del PalaBadiali ed essere un punto di riferimento per le giocatrici più giovani».

Falconara e Chiaravalle in amichevole per beneficenza: solidarietà alla Ylenia Morsucci onlus

memorial Morsucci

La mente è proiettata verso l’inizio del campionato, il cuore va invece al ricordo di Ylenia Morsucci. Città di Falconara e Fiberpasta Chiaravalle – impegnate rispettivamente nei campionati di A e A2 femminile di calcio a 5 – di nuovo in campo per un’amichevole con ingresso a offerta libera, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione Ylenia Morsucci, onlus nata a seguito della prematura scomparsa della 18enne pallavolista falconarese a causa di una leucemia. Si gioca domenica 23 settembre alle 17.30 al palasport di Chiaravalle. Tanti volti noti a partire dai due capitani: Sofia Luciani tra le Citizens, appena tornata dopo gli impegni della Nazionale Italiana femminile di calcio a 5 nel girone di qualificazione a Euro 2019 e con in tasca il primo gol messo a segno con le Azzurre nell’8-2 contro la Romania, e Claudia Catena, protagonista della cavalcata delle falconaresi dalla C alla Serie A e dei primi anni nell’Olimpo del futsal femminile nazionale, ora guida in campo delle chiaravallesi che militano in A2. Falconara e Chiaravalle si erano già incontrate, sempre in favore della stessa onlus, lo scorso gennaio. “Squadra e società – spiega il presidente falconarese Marco Bramucci – sono molto legate al territorio e per questo partecipiamo volentieri a tutte quelle manifestazioni che possono arricchire la città e fare del bene. Siamo stati in prima fila per la festa di quartiere, per la corsa Nonno&Nipote, per le Miniolimpiadi e ora confermiamo il nostro sostegno alla Ylenia Morsucci onlus che nel tempo si è adoperata acquistando strumenti medici e diagnostici per gli ospedali del territorio. Sono convinto che la generosità di falconaresi e chiaravallesi vincerà anche stavolta”.

Quante ex, Citizens e Delfine amichevole in famiglia: in gol Ferrara, De Angelis, Carrubba e Di Sanza

amichevole Dorica vs CDF

Le doppiette di Ferrara e De Angelis nella vittoria del Città di Falconara, in amichevole contro la Dorica Torrette Femminile. Partita giocata quasi in famiglia visti i trascorsi. Dal tecnico delle doriche Mirco Massa, già sulla panchina Citizens fino al 2016, passando per le giocatrici che nel corso degli anni si sono trasferite dal Palascherma di Ancona al PalaBadiali di Falconara e viceversa. Come le Delfine Lorenza Romagnoli (ieri assente), Giulia Chiaraluce, Michela Amedano e Marta Severini e la stessa Ferrara, dallo scorso dicembre con il falco sul cuore. “Come prima partita abbiamo fatto abbastanza bene – commenta il mister falconarese Massimiliano Neri – Si sono sentiti i carichi di lavoro, ma c’è stato grande impegno da parte di tutte”. Sgambata interessante per amalgamare le squadra. Senza Luciani (ancora in Nazionale), con la portoghese Correia e Verzulli non ancora pronte per il campo e quindi a riposo, le falconaresi hanno dovuto fare i conti con le dimensioni del Palascherma, più piccolo rispetto al Badiali. Di Carrubba e di Di Sanza le reti delle anconetane. “Abbiamo provato in campo le cose su cui abbiamo lavorato in allenamento – aggiunge Neri – ma non siamo state lucide sotto porta vanificando alcune trame offensive molto interessanti”. Il programma di preparazione atletica prosegue: sedute mattutine e pomeridiane e, domenica 23, nuova amichevole, stavolta a Chiaravalle contro la Fiberpasta dell’indimenticabile Claudia Catena.