Le stelle azzurre brillano in Toscana: 7-0 al Florentia. E ora la Coppa della Divisione, mercoledì al PalaBadiali arriva il Cagliari.

Luciani, Vieira, Pato e Ferrara: è un azzurro che vola sui piedi delle bomber falconaresi quello che espugna il PalaIsolotto di Firenze nel secco 7-0 contro il Florentia. Le ragazze di Neri sono alla quinta vittoria consecutiva e confermano la quarta posizione, due punti sopra il Cagliari e uno in meno del Montesilvano, e quanto di buono visto finora in vista del doppio impegno casalingo – Coppa/Campionato – tra mercoledì e domenica prossima al PalaBadiali. Il primo tempo è tutto targato da Vieira. La numero 9 spacca la partita con la doppietta che porta avanti le azzurre marchigiane. Apre dopo due minuti concludendo al meglio uno schema da corner e poco dopo fa altrettanto nel terminare un’azione capolavoro a quattro piedi con Nona, abile a saltare difensore e portiere in uscita prima di appoggiare al centro per l’implacabile compagna. Le Citizens si complicano la vita quando Pascual viene espulsa per proteste. A 4 minuti dal termine del primo tempo c’è da stringere i denti e soffrire fino alla sirena. Isa Pereira e Guti sono un muro e quando questo non basta c’è Dibiase che arriva ovunque per arginare le sortite toscane dalle sue parti. Nella ripresa, ripristinata la parità numerica, il Falconara dilaga. Il 3-0 potrebbe arrivare dai piedi di Pereira su assist di Vieira ma il gol viene annullato perché Bianchi pochi secondi prima ha rimediato una pallonata ed è a terra. Gioco fermo. Citizens allibite ma che non si scompongono e con Sofia Luciani rispondono alla svista nel migliore dei modi: il capitano riceva palla da Nona sulla sinistra, aggira De Camargo e va di potenza con un sinistro che bacia la traversa prima di entrare nel sacco. Nona, ancora lei, parte in percussione in area e conquista il rigore che poi Ferrara trasforma. Passa poco, Luciani concede il bis: palla rubata a centrocampo a Elpidio e via di corsa verso la porta, un passo a saltare anche il portiere Mannucci e voilà, il 5-0 è servito. Gara tutta in discesa. Dal’maz manca ancora all’appello nel tabellino dei marcatori e così si scatena nel finale. Prima coglie un palo clamoroso in diagonale su lancio di Ciferni, poi segna recuperando palla a centrocampo e superando Mannucci in uscita. La numero 99 si ripete poco dopo ribadendo in rete sotto misura un diagonale al volo di Ferrara imbeccata dal corner di Ciferni. Festa azzurra negli spogliatoi ma subito testa al duplice appuntamento casalingo che attende le falchette. Già mercoledì 18, al PalaBadiali con fischio d’inizio alle 14:30, arriverà il Cagliari per il terzo turno di Coppa della Divisione, gara unica ad eliminazione diretta. Domenica 22, invece, sempre al PalaBadiali alle 16:00, va in onda l’ultima giornata del girone di andata della Serie A femminile: il Città di Falconara dovrà vedersela con la capolista Real Statte. Due sfide davvero importanti prima della pausa natalizia e dei futuri impegni per il 2020. “Abbiamo avuto un ottimo approccio con buone trame offensive – commenta mister Neri al termine -. Sul 2-0 abbiamo un po’ rallentato consentendo al Florentia di arrivare alla conclusione ma abbiamo tenuto molto bene anche quando ci siamo trovati in inferiorità numerica. Nel secondo tempo abbiamo amministrato la gara prima finché non sono arrivati i gol che hanno chiuso la partita”.

 

TABELLINO

Futsal Florentia 0
Città di Falconara 7

Florentia: Mannucci, Shai, Perelli, Bianchi, Elpidio, Galluzzi, Grossi, Tanzi, Pocobelli, Broi, Vitale, Guidi. All. Colella

Falconara: Dibiase, Vieira, Luciani, Nona, Pereira, Guti, Pascual, Ciferni, Ferrara, Verzulli, Dal’maz, Brugnoni. All. Neri

Reti:2’03” e 4’30” pt. Vieira (Fa); 6’35” s.t. Luciani (Fa), 9’22” rig. Ferrara (Fa), 11′ Luciani (Fa), 18’31” e 19’17” Dal’maz (Fa).

Note: ammonita Shai; espulsa Pascualal 15’53” per proteste.